Crash Test Renault Trafic

2015

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

25 luglio 2015 - 17:43

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

52%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

91%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

53%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

57%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori
  • Disattivazione airbag passeggero
  • Controllo elettronico della stabilità ESC

ATTENZIONE: Il protocollo dei crash test Euro NCAP sui veicoli commerciali presenta alcune differenze rispetto al protocollo utilizzato per le automobili e SUV.
-Il crash test frontale è eseguito a 56 km/h anziché a 64 km/h.
-Il test di tamponamento non viene effettuato, al suo posto avviene una misurazione statica della bontà dei poggiatesta per le file anteriori e posteriori.

Protezione Adulti

L'abitacolo regge bene il crash test frontale. L'airbag e il pretensionatore per il passeggero sono di serie solo sulla versione “passeggeri”, sulla versione “cargo” sono optional, quindi non sono stati inclusi nel test. Mediocre la protezione del torace del passeggero. Alcune parti rigide sotto la plancia mettono a repentaglio la sicurezza di ginocchia e femori di entrambi gli occupanti anteriori. L'impatto laterale Auto è stato superato con il massimo dei voti. L'airbag laterale a protezione di testa e torace è disponibile solo in opzione, il Trafic non è qualificabile per il crash test laterale del Palo. Mediocre la protezione dal colpo di frusta sui posti anteriori, pessima quella dei sedili posteriori.

Protezione Bambini

Massimo punteggio per entrambi i bambini nei due crash test. Il Renault Trafic del test non è equipaggiato di airbag del passeggero, se presente è comunque disattivabile per permettere l'installazione del seggiolino contromarcia.

Protezione Pedoni

Buona la protezione offerta alle gambe dal paraurti. Accettabile la prestazione del cofano nella zona centrale, le estremità e il bordo del parabrezza invece non proteggono in maniera adeguata la testa del pedone investito.

Safety Assist

Il controllo elettronico della stabilita ESC è di serie su tutti i modelli. Presente anche l'avvisatore SBR per la cintura slacciata, tuttavia è solo per il pilota. Il limitatore di velocità è di serie solo sulle versioni “passeggeri”, quindi non è stato valutato.

TEST FRONTALE 9.7 pt.
TEST LATERALE PALO 8.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO 1,0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt. ND pt. 2 pt.
Bambino 3 anni 12.0 pt. ND pt. ND pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 9.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mal d’auto: i passeggeri giovani soffrono più degli over60

monopattini elettrici dove possono circolare velocità limiti sanzioni

Monopattini elettrici: dove possono circolare, velocità, limiti e sanzioni

Toyota più sicure con pedoni: l’auto impedirà le partenze involontarie