Crash Test Renault Kadjar

2015

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2015

19 giugno 2015 - 11:16

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

89%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

81%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

74%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

71%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Airbag laterale a tendina
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori
  • Limitatori di carico posteriori
  • Disattivazione airbag passeggero
  • Controllo elettronico della stabilità ESC
  • Limitatore di velocità impostabile
  • Avvisatore uscita corsia di marcia
  • Pretensionatori posteriori

Protezione adulti

L'abitacolo della Renault Kadjar sopporta bene le sollecitazioni del crash test offset. Il pilota ottiene il massimo punteggio, il passeggero perde solo una frazione di punto per la pressione sul torace. Renault ha dimostrato che la protezione di ginocchia e femori è ottima anche per persone di corporature differenti. Nel crash test frontale pieno il passeggero donna posteriore subisce una pressione di media entità sul torace. Ottima anche la protezione nei due crash test laterali. I sedili anteriori non proteggono con efficacia dal colpo di frusta, si comportano meglio quelli posteriori. Optional il sistema AEB per le basse velocità.

Protezione Bambini

Ottima la protezione del bambino di 18 mesi, il collo del bambino di 3 anni viene sollecitato in maniera elevata nel crash test frontale. L'airbag del passeggero è disinseribile e tutti i seggiolini sono stati correttamente installati a bordo. Le vetture antecedenti al numero di telaio VF1RFE00X53586729 hanno un differente alloggiamento delle cinture posteriori e una diversa conformazione del cuscino di seduta.

Protezione Pedoni

Generalmente buona la protezione di gambe e bacino. La testa di un adulto potrebbe urtare zone troppo dure im prossimità dei montanti del parabrezza.

Safety Assist

Le Renault Kadjar dispongono di ESC e avvisatori delle cinture slacciate. Disponibile come optional, ma presente sulla maggioranza del venduto un limitatore di velocità che ottiene le informazioni tramite una telecamera. La maggiorparte delle Kadjar avrà anche un avvisatore di uscita dalla corsia di marcia

TEST FRONTALE FULL 7.6 pt.
TEST FRONTALE OFFSET 7.9 pt.
TEST LATERALE 16.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO 2.4 pt.
Punti frenata autonoma AEB a bassa velocità 0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt.
Bambino 3 anni 11.0 pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 5.0 pt.
Verifica installazione seggiolini 12 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi Q5 55 TFSI e quattro: la sportiva diventa plug-in

Toyota Aygo Connect: ora si paga a chilometro

Assicurazione auto: come difendersi dalle truffe online