Crash Test Maserati Ghibli

2013

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

3 gennaio 2013 - 8:46

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

95%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

79%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

74%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

81%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Airbag laterale a tendina
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori
  • Airbag ginocchia lato guida

Protezione Adulti

Buona la protezione offerta agli occupanti dalla Maserati Ghibli durante il crash test frontale. Maserati ha dimostrato che la zona delle ginocchia e dei femori protegge anche persone con una corporatura diversa dalla media. Nell'impatto laterale col carrello la Ghibli ottiene il massimo risultato, nel più severo test del palo la protezione del torace è accettabile. Mediocre la prevenzione dal colpo di frusta offerta ai passeggeri anteriori in caso di tamponamento.

Protezione Bambini

Secondo le raccomandazioni di Maserati entrambi i bambini siedono su seggiolini contromarcia. Secondo le rilevazioni entrambi ottengono il massimo risultato possibile durante i crash test. L'airbag del passeggero è disattivabile, tuttavia non è ben segnalato lo stato di attivazione del dispositivo. Tutti i seggiolini dei gruppi per i quali è stata progettata la Ghibli sono stati tranquillamente installati.

Protezione Pedoni

Il paraurti protegge in maniera egregia le gambe del pedone investito. Anche il bordo del cofano ottiene il massimo punteggio disponibile. La protezione offerta alla testa dal cofano è buona, le uniche parti in ombra restano nei bordi del parabrezza.

Safety Assist

ESC, avvisatori per le cinture slacciate per tutti i posti e il limitatore di velocità fanno parte della dotazione di serie di tutte le Maserati Ghibli.

TEST FRONTALE 15.5 pt.
TEST LATERALE PALO 8.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO 2,0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt. ND pt. 2 pt.
Bambino 3 anni 12.0 pt. ND pt. ND pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 3.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove: il prezzo giusto per gli italiani è sino a 30 mila euro

Assicurazione auto: quando il passeggero può testimoniare?

FIGIEFA: “con le elettriche aumenteranno i ricambi auto codificati”