Crash Test Hyundai i10

2014

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

14 dicembre 2014 - 9:58

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

79%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

80%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

71%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

56%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Airbag laterale a tendina
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori
  • Disattivazione airbag passeggero
  • Controllo elettronico della stabilità ESC
  • Limitatore di velocità impostabile

Protezione Adulti

L'abitacolo della Hyundai i10 resta stabile nell'impatto frontale. Buona la protezione per le gambe dei passeggeri anteriori, confermata anche a persone di corporatura differente dalla media. Nel crash test laterale col carrello la protezione è ottima, tuttavia durante l'ispezione post-impatto la portiera posteriore è stata trovata non completamente chiusa. Nell'analisi dei filmati ad alta velocità si nota che la maniglia della portiera si alza, per via dell'inerzia, e questo potrebbe avere provocato il rilascio della serratura. Nel più severo test laterale del palo il rischio di lesioni per il torace è medio. Buona la protezione offerta dal colpo di frusta per i posti anteriori, purtroppo i posti posteriori ottengono solo un risultato mediocre.

Protezione Bambini

Massimo punteggio nei crash test per il bambino di 18 mesi. Quello di 3 anni fa registrare un livello medio di pressione sulle costole e un eccessivo movimento del collo durante l'impatto frontale. Nell'impatto laterale sono stati entrambi trattenuti nei propri seggiolini. L'airbag del passeggero è disattivabile, con chiare indicazioni sul proprio stato di attivazione. Tutti i seggiolini dei vari gruppi per i quali è stata progettata la vettura sono installabili senza problemi.

Protezione Pedoni

Ottima la prestazione del paraurti, così come quella del bordo del cofano, ad eccezione degli spigoli esterni. Buona anche la protezione offerta dal cofano e dal parabrezza, escluse le zone vicine ai montanti laterali anteriori.

Safety Assist

Tutte le Hyundai i10 sono equipaggiate con ESC e avvisatori acustici per le cinture slacciate in tutti i posti a sedere. Un limitatore di velocità impostata dal pilota è disponibile come optional e sarà installato sulla maggioranza delle vetture vendute.

TEST FRONTALE 14.0 pt.
TEST LATERALE PALO 7.5 pt.
TEST TAMPONAMENTO 1,0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt. ND pt. 2 pt.
Bambino 3 anni 9.4 pt. ND pt. ND pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 6.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Acquisto auto

Acquisto auto: un italiano su due sceglierà elettriche e ibride

L’auto cambia colore: gli interni digitali saranno il 60% più leggeri

Auto a noleggio Goldcar: 3,4 milioni di multa per i graffi fantasma