Crash Test Citroen Nemo

2010

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

24 dicembre 2010 - 11:50

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

59%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

74%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

55%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

29%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori

Il risultato vale per le tre vetture Citroen Nemo, Fiat Fiorino Qubo, Peugeot Bipper. Sono lo stesso mezzo venduto con tre marchi diversi.

Protezione crash test Adulti

La cellula abitativa rimane stabile durante l'impatto frontale. Strutture rigide sotto la plancia mettono a rischio le ginocchia e i femori degli occupanti anteriori. Nell'impatto laterale col carrello la protezione del torace è accettabile, buona la protezione del resto del corpo. Il test del palo non è stato eseguito per la mancanza degli airbag per la protezione della testa, quindi non è stato attribuito nessun punteggio per questo test. Protezione nulla dal colpo di frusta nei tamponamenti.

Protezione crash test Bambini

Entrambi i piccoli siedono su un seggiolino frontemarcia ancorato al sistema ISOFIX. Nell'impatto frontale e in quello laterale le teste dei bambini sono state ben controllate nei movimenti. L'airbag del passeggero è disattivabile, tuttavia l'informazione dello stato d'attivazione non è ben chiaro.

Protezione crash test Pedoni

Ottimo il paraurti, abbastanza buono il bordo del cofano, e ben messa anche la zona d'impatto della testa del bambino. Purtroppo la zona della testa dell'adulto è abbastanza aggressiva.

Safety Assist (dotazioni di sicurezza attiva)

L'ESP non è disponibile in nessuna versione del Nemo (diversamente il Fiat Fiorino Qubo lo offre come optional). Segnalazioni per le cinture di serie per gli occupanti anteriori.

TEST FRONTALE 12.4 pt.
TEST LATERALE PALO 7.9 pt.
TEST TAMPONAMENTO 1,0 pt.
Bambino 18 mesi 10.0 pt. 4.0 pt. 1 pt.
Bambino 3 anni 10.5 pt. 4.0 pt. 2.0 pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 4.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori