Crash Test Chrysler PT Cruiser

2002

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 1996/2008

5 agosto 2002 - 14:57

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

21.0 pt

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

0.0 pt

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

3.0 pt

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori
  • Airbag laterale testa/torace

Risultato deludente per una vettura del genere, che nell'impatto frontale è andata piuttosto male…molto meglio nell'impatto laterale. Prova pedoni deludente.

Analisi crash test Frontale

Nè il guidatore nè il passeggero sono ben protetti. La Cruiser nasce per il mercato americano dove la normativa richiede un buon livello di sicurezza anche per chi non indossa le cinture di sicurezza, pertanto nella versione europea è stata modificata…ma malamente.

Analisi crash test Laterale

Grazie alla sua altezza ed agli airbag laterali tutto è andato bene.

TEST FRONTALE 6.0 pt.
TEST LATERALE PALO 16.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO -1,0 pt.
Punti presenza sistema di avviso cintura slacciata 0.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fringe benefit 2022 tabelle ACI

Auto aziendale: chi può scaricare l’Iva?

Motorsport: la filiera italiana vale 2 miliardi di fatturato l’anno

Volkswagen Jetta con spia olio accesa: come risolvere