Crash test Chevrolet Orlando

2011

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

19 giugno 2011 - 17:04

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

95%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

79%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

49%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

71%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Airbag laterale a tendina
  • Limitatori di carico anteriori
  • Pretensionatori doppi anteriori

Protezione crash test Adulti

La scocca non collassa nell'impatto frontale. Buona la protezione per le ginocchia e i femori per persone di tutte le taglie. Massimo punteggio per la protezione nel test laterale col carrello, nel più severo impatto al palo la protezione del torace si rivela marginale. Ottima la prevenzione dal colpo di frusta in caso di tamponamento

Protezione crash test Bambini

Basandosi sulle rilevazioni del manichino nei due crash test il piccolo di 18 mesi ottiene il massimo punteggio. L'airbag del passeggero è disattivabile per permettere di trasportare un bambino sul sedile anteriore. L'interruttore e lo stato di attivazione dell'airbag sono ben segnalati. Molto chiare le etichette non rimovibili che avvisano del pericolo dell'airbag.

Protezione crash test Pedoni

La zona del bordo del cofano non protegge per nulla il bacino in caso di investimento. Abbastanza buona la protezione della testa del bambino, a differenza di quella dell'adulto che non è protetta affatto.

Safety Assist (dotazioni di sicurezza attiva)

Tutte le Orlando hanno di serie il controllo della stabilità. Presente nella dotazione standard l'avvisatore delle cinture slacciate, per il pilota e per il passeggero anteriore. Non disponibili sistemi di limitazione della velocità.

TEST FRONTALE 15.7 pt.
TEST LATERALE PALO 8.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO 3,0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt. 4.0 pt. 2 pt.
Bambino 3 anni 10.5 pt. 4.0 pt. 2.0 pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 4.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incendi auto elettriche: in USA obbligo sprinkler anche all’aperto

Prezzo benzina oggi: quanto costa dopo l’aumento delle accise?

Autolavaggi in zona: come trovarli online