BMW

Crash Test BMW Serie 3

2012

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2009

6 gennaio 2012 - 15:34

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

95%

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

84%

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

78%

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

86%

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Airbag laterale torace
  • Airbag laterale a tendina
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori

Protezione Adulti

La struttura dell'abitacolo della BMW Serie 3 regge bene il carico del crash test frontale. Buone rilevazioni dalle ginocchia e femori degli occupanti anteriori. BMW ha dimostrato che anche per persone di stazza differente dalla media la protezione delle gambe è valida. Nel crash laterale con la barriera mobile è stato riconosciuto il massimo punteggio, nel più severo test laterale del palo la protezione del torace e dell'addome è solo accettabile. In caso di tamponamento il sedile e il poggiatesta proteggono bene il collo del pilota dal colpo di frusta.

Protezione Bambini

In base alle letture dei dati dei manichini seduti sui seggiolini appositi durante i crash test, la protezione del piccolo di 18 mesi è ottima e viene perso solo qualche frazione di punto per il bambino di 3 anni. La disattivazione dell'airbag del passeggero tramite un interruttore è disponibile solamente a pagamento. Chiare e precise le segnalazioni sul pericolo dell'airbag del passeggero.

Protezione Pedoni

Ottima la prestazione del paraurti, il bordo del cofano e l'area dove un bambino colpisce la testa sul cofano. Rimangono delle aree di scarsa protezione per la testa dell'adulto investito.

Safety Assist

L'ESC installato di base su tutte le BMW Serie 3 è stato approvato dal test Euro NCAP. Disponibile di serie anche l'avviso per la cintura slacciata su tutti i posti a sedere. Il limitatore di velocità è disponibile come optional, quindi non è stato utilizzato per l'attribuzione del punteggio finale.

TEST FRONTALE 15.8 pt.
TEST LATERALE PALO 8.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO 3,0 pt.
Bambino 18 mesi 12.0 pt. 4.0 pt. 2 pt.
Bambino 3 anni 11.9 pt. 4.0 pt. 2.0 pt.
Dotazioni di sicurezza per i bambini 5.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ruota di scorta

La ruota di scorta è obbligatoria?

Passare con il rosso: l’hanno fatto 3,5 milioni di americani nel 2019

Interruttore pedale freno difettoso: indizi e diagnosi del problema