Euro NCAP valuterà la sicurezza “elettronica”

Euro NCAP valuterà la sicurezza “elettronica” I prossimi crash test Euro NCAP comprenderanno una nuova area di valutazione

I prossimi crash test Euro NCAP comprenderanno una nuova area di valutazione, che verrà annunciata al prossimo Salone di Parigi, che prenderà in esame tutti i recenti sistemi di sicurezza ...

27 Agosto 2010 - 06:08

I prossimi crash test Euro NCAP comprenderanno una nuova area di valutazione, che verrà annunciata al prossimo Salone di Parigi, che prenderà in esame tutti i recenti sistemi di sicurezza attiva – Lane Departure Warning, Blind Spot Monitoring, Attention Assist, Autonomous Braking, Emergency Call… – che stanno sempre più prendendo piede come optional o dotazione standard sui modelli più lussuosi.

Secondo l'ente europeo che valuta la sicurezza delle vetture, si tratta di un passo necessario per dare un riconoscimento a queste nuovi sistemi che hanno consentito un notevole passo in avanti sul fronte della sicurezza. Gli attuali test Euro NCAP infatti non si limitano più a misurare solo la resistenza agli urti delle vetture, ma hanno esteso l'analisi anche alla valutazione della presenza delle nuove tecnologie di sicurezza, come l'ESP che sta per diventare obbligatorio per l'omologazione ed è un requisito fondamentale per ottenere le “5 stelle” Euro NCAP.

Il nuovo sistema, che si chiamerà “Euro NCAP Advanced” si spingerà oltre, introducendo nuovi standard di valutazione per tecnologie talmente recenti da non averne. Anche la procedura di valutazione sarà diversa ed avrà un approccio scientifico: niente esami in laboratorio, ma un pannello di esperti che valuterà l'efficacia dei nuovi sistemi di assistenza alla guida sulla base delle prove e degli studi condotti e presentati ad Euro NCAP dalle stesse Case.

fonte – motori.tiscali.it

Commenta con la tua opinione

X