Euro NCAP: crash test amaro per Nissan Evalia, bene la Captur

Euro NCAP: crash test amaro per Nissan Evalia, bene la Captur Risultati scarsi per la giapponese Nissan Evalia nei test Euro NCAP solo 3 stelle. 5 stelle per Renault Captur e Chevrolet Trax

Risultati scarsi per la giapponese Nissan Evalia nei test Euro NCAP solo 3 stelle. 5 stelle per Renault Captur e Chevrolet Trax, 4 per Dacia Sandero

29 Maggio 2013 - 08:05

Appena pubblicati i risultati dei nuovi crash test Euro NCAP. Quattro modelli testati in questa sessione: Chevrolet Trax, Dacia Sandero, Nissan Evalia e Renault Captur.

OTTIMI CROSSOVER – Le due piccole crossover Renault Captur e Chevrolet Trax (stretta parente della Opel Mokka) si aggiudicano le 5 stelle. La Renault Captur resta da migliorare nella protezione del torace in caso di impatto laterale contro un palo (giudicata scarsa) e nella prevenzione dal colpo di frusta (solo marginale). Da segnalare una cosa più unica che rara, la presenza dell'ancoraggio ISOFIX sul sedile del passeggero anteriore. Chevrolet Trax invece non ha particolari punti deboli, solo qualche sfumatura negativa, ma non molto marcata, nella protezione del pedone, di poco sopra il limite delle 5 stelle.

SORPRESA DACIA, QUASI 5 STELLE – La Dacia Sandero offre una protezione generale agli adulti e ai bambini di alto livello. Unico neo il torace protetto scarsamente nel crash test laterale del palo. Il 55% ottenuto dalla Sandero nella prova d'investimento pedone non le consente di entrare nel range delle 5 stelle, fissato a 60%. Media anche la dotazione di sicurezza attiva/preventiva, disponibili ESC e avvisatori delle cinture slacciate per i posti anteriori, ancora troppo poco per ottenere le 5 stelle. Comunque in progetto di base della Dacia Sandero si comporta abbastanza bene, consentendole di portare per la prima volta in casa Dacia un risultato di 4 stelle.

NISSAN EVALIA KO – La monovolume giapponese Nissan Evalia tradisce le sue origini da veicolo commerciale. Con un risultato di sole 3 stelle denota alcune carenze strutturali del progetto di base. Nell'impatto frontale la struttura è stata giudicata instabile: troppe deformazioni di importanti punti di saldatura dell'abitacolo sono state riscontrate durante l'ispezione post impatto. La protezione del pilota è marginale. Anche durante l'impatto laterale del palo ci sono stati problemi con la protezione scarsa del torace del pilota. Con il 68% ottenuto nella protezione degli adulti la Evalia non è stata in grado di ottenere più di 3 stelle, nonostante i buoni risultati della protezione dei bambini e dei pedoni. Da 4 stelle la dotazione, con solo l'ESC e gli avvisatori delle cinture slacciate per i posti anteriori.

Questi sono i risultati di questa sessione di crash test Euro NCAP:

  • Chevrolet Trax – 5 stelle (94% adulti, 85% bambini, 64% pedoni, 81% dotazioni)
  • Dacia Sandero – 4 stelle (80% adulti, 79% bambini, 57% pedoni, 55% dotazioni)
  • Nissan Evalia – 3 stelle (68% adulti, 79% bambini, 67% pedoni, 55% dotazioni)
  • Renault Captur – 5 stelle (88% adulti, 87% bambini, 61%pedoni, 81% dotazioni)

Commenta con la tua opinione

X