Crash test IIHS: più sicurezza per le compatte

Crash test IIHS: più sicurezza per le compatte L'ente americano testa numerose vetture compatte. Quasi tutte ottengono buoni risultati

L'ente americano testa numerose vetture compatte. Quasi tutte ottengono buoni risultati, tra queste ci sono tantissime auto presenti anche in Europa.

20 Giugno 2011 - 09:06

Il prezzo della benzina che sale inesorabilmente spinge gli americani ad abbandonare le vetture di grosse dimensioni in favore di auto più compatte e con cilindrate più contenute. Molti si preoccupano della loro scarsa sicurezza per via delle dimensioni ridotte rispetto allo standard USA, ma le cose stanno realmente così? Andiamo a vedere gli ultimi risultati di IIHS.

COME SONO VALUTATE – Il protocollo IIHS prevede cinque punti di valutazione, un impatto frontale offset a 64km/h, impatto laterale con carrello SUV a 50km/h, test di tamponamento, resistenza del tetto alla pressione e la presenza dell'ESC. Nel casi in cui l'auto testata ottenga il massimo punteggio in tutti i test, compresa la presenza di serie dell'ESC, viene premiata con il Top Safety Pick. Andiamo ora a vedere nel dettaglio ogni auto testata.

2012 FORD FOCUS – La nuova versione della Ford Focus che ha recentemente ottenuto un ottimo punteggio EuroNCAP viene messa alla prova anche da IIHS. Il test frontale è rientrato nel programma di “verifica”, quindi i tecnici IIHS hanno valutato l'auto in base ad un test interno Ford. Tutto va alla perfezione, tranne per qualche possibile lesione di piccola entità alla gamba sinistra. Tuttavia la Focus ottiene la valutazione BUONO per il test frontale. L'impatto laterale è stato eseguito presso IIHS, nessun problema per entrambi i manichini Sid IIs. La struttura e gli airbag laterali e a tendina proteggono in maniera efficace e fanno guadagnare un BUONO anche nel test laterale. La prova di schiacciamento fa risultare la resistenza del tetto  della Focus pari a 5,38 volte il suo peso, con il risultato BUONO. BUONO anche per il test di tamponamento, grazie al buon poggiatesta di cui è equipaggiata. Avendo ottenuto BUONO in tutti i test ed essendo equipaggiata di ESC su tutte le versioni la Ford Focus ottiene il Top Safety Pick.

2012 HONDA CIVIC – Per i due test distruttivi, il frontale e il laterale, la Civic è stata valutata tramite la “verifica del test” avendo superato brillantemente i test nella generazione precedente. Nell'impatto frontale la protezione del manichino Hybrid III 50% è risultata BUONA, e nell'impatto laterale i due manichini Sid IIs sono ben protetti dagli airbag e dalla struttura. Anche in questo test ottiene BUONO. Nel test di schiacciamento il tetto resiste a ben 5,85 volte il proprio peso, quindi anche in questo caso il risultato è BUONO. Il test di tamponamento viene superato a pieni voti e la vettura è equipaggiata di ESC. Visti i singoli risultati, la Honda Civic viene riconosciuta da IIHS come Top Safety Pick.

2011 HYUNDAI ELANTRA – Anche la Elantra per il test frontale è stata sottoposta alla “verifica”, con risultati BUONI. Il test laterale è stato eseguito da IIHS, con un risultato complessivo BUONO. Tuttavia è da registrare un lieve rischio di lesioni per il bacino del passeggero posteriore. Il tetto resiste allo schiacciamento per un peso pari a 5,07 volte la vettura, quindi anche qui il risultato è BUONO. Valida anche la protezione offerta dal poggiatesta nel test di tamponamento. Considerando i risultati finali e la presenza dell'ESC la Hyundai Elantra ottiene il Top Safety Pick.

2011 LEXUS CT 200H – Testata di recente da EuroNCAP, la Lexus CT 200h viene messa alla prova anche da IIHS. L'impatto frontale è valutato tramite la “verifica del test”, e la protezione del manichino è BUONA. Il test laterale SUV, effettuato da IIHS, da risultati molto BUONI. La rigida fiancata e gli airbag per torace e testa fanno bene il loro lavoro. BUONA anche la resistenza del tettuccio, con un valore di compressione pari a 5,03 volte il peso dell'auto. Il test di tamponamento viene valutato BUONO e l'ESC è disponibile di serie. La valutazione complessiva della Lexus CT 200h le fa ottenere il Top Safety Pick.

2011 NISSAN JUKE – La piccola suv di casa Nissan ha già ottenuto le 5 stelle Euro NCAP. IIHS l'ha testata nei suoi laboratori. Il test frontale non presenta alcun problema per il pilota, infatti la Juke non crea nessun pericolo per il manichino contenuto nell'abitacolo, ottenendo la valutazione BUONO. Il test laterale SUV mette alla frusta la scocca e gli airbag laterali della piccola Nissan, che non si fa problemi in generale e protegge i due occupanti con una protezione valutata BUONA. BUONO anche il test di resistenza del tetto, la Juke resiste per un peso pari a 4,46 il proprio. BUONA la valutazione di sedile e poggiatesta nel test posteriore. Con la presenza dell'ESC la Nissan Juke ottiene il Top Safety Pick.

2011 TOYOTA PRIUS – La valutazione dell'ibrida di casa Toyota è stata aggiornata con il test di resistenza del tetto. La Prius ha già ottenuto il massimo del punteggio nei test frontale, laterale e tamponamento. La pressione sul tetto della Prius raggiunge 4,20 volte il proprio peso, con una valutazione BUONA. Con questo aggiornamento anche alla Prius viene assegnato il Top Safety Pick.

2011 HONDA CR-Z – La versione europea della piccola ibrida Honda ha ottenuto le 5 stelle nel test EuroNCAP. Vediamo come si è comportata nei test IIHS. Il test frontale non ha portato nessun problema alla CR-Z. Il manichino Hybrid III è stato protetto molto bene dalla robusta struttura e dagli airbag, la valutazione complessiva del test frontale è BUONA. Il test laterale è stato condotto solo col il manichino SID IIs del pilota, la CR-Z americana non ha i posti posteriori. La protezione è abbastanza valida, ad eccezione del bacino, che è valutata marginale. Complessivamente la CR-Z ottiene BUONO per il test laterale. Nella prova di resistenza del tetto la forza massima applicata è pari a 3,88 volte il peso dell'auto, il risultato è da considerarsi ACCETTABILE. La conformazione del sedile e dell'appoggiatesta fa conseguire una valutazione BUONA nel test di tamponamento. La Honda CR-Z non ottiene il Top Safety Pick, per via del giudizio solo ACCETTABILE nel test di resistenza del tettuccio.

ALTRI AGGIORNAMENTI – Ci sono altre auto con i punteggi aggiornati, per via di alcune modifiche di poco rilievo nelle dotazioni. Nessuna di queste ottiene il Top Safety Pick, ma i risultati sono tutt'altro che scadenti. Nessuna auto ottiene una valutazione SCARSA in nessun test, solamente la Suzuki SX4 ottiene MARGINALE nel test di resistenza del tetto e nel tamponamento. Anche la Dodge Caliber ottiene un MARGINALE, questa volta nel test laterale SUV, dove è sprovvista dell'airbag laterale toracico, ma ha di serie quelli a tendina. Le altre auto aggiornate che hanno ottenuto una valutazione ACCETTABILE in uno dei parametri del test sono: Honda Insight (test di schiacciamento del tetto), Nissan Versa (test laterale e schiacciamento del tetto), Scion xD (test frontale), Nissan Sentra (impatto laterale, tamponamento e resistenza del tetto) e la Dodge Caliber (oltre al MARGINALE del test laterale ha anche ACCETTABILE nella prova di schiacciamento del tetto).

IN DEFINITIVA – La sicurezza delle auto compatte anche negli USA sta facendo passi da gigante, considerando che nessuna delle vetture testate ha ottenuto la valutazione SCARSA in nessun test. Nella prima fase del 1997 nessuna auto aveva ottenuto BUONO nel test frontale, oggi sono ben 21 le auto compatte testate da IIHS ad aver ottenuto il Top Safety Pick.

AGGIORNAMENTO SAAB 9.5 – Anche la SAAB 9.5 già testata da Euro NCAP si aggiudica il Top Safety Pick, avendo ottenuto BUONO nella “verifica” del test frontale, in quella del test laterale e un buon test del tamponamento. La resistenza del tetto è pari a 5,85 volte il suo peso, con il migliore risultato della sua categoria.

Qui sotto i video delle auto testate nei laboratori IIHS.

Commenta con la tua opinione

X