Crash test IIHS. Le peggiori 5: le due Toyota chiudono la classifica

Crash test IIHS. Le peggiori 5: le due Toyota chiudono la classifica Ultima tranche di crash test "small overlap? IIHS. 3 hanno ottenuto "marginale? e Toyota è ultima con Camry e Prius V

Ultima tranche di crash test "small overlap? IIHS. 3 hanno ottenuto "marginale? e Toyota è ultima con Camry e Prius V

22 Gennaio 2013 - 09:01

Dopo aver analizzato le auto “buone” (qui il test) e “accettabili” (il primo gruppo lo trovate qui, il secondo qui) andiamo ad analizzare le automobili che hanno ottenuto i due peggiori risultati nella scala IIHS nel crash test “small overlap”: “marginale” e “insufficiente”. La descrizione del crash test la trovate qui.

CHEVROLET MALIBU – La struttura dell'abitacolo della Chevrolet Malibu inizia a collassare durante il crash test. Il montante inferiore arretra di 21 cm e la plancia rientra di 18 cm. Il giudizio sulla scocca è “marginale”. La testa del pilota sfiora l'airbag a causa dello spostamento verso destra del volante di 14 cm, scivola sul pallone e va in una zona dove è possibile subire contatti con la plancia. Aggrava la situazione la cintura, che permette al corpo di spostarsi eccessivamente in avanti. La parte laterale dell'abitacolo è ben protetta dagli airbag a tendina che coprono tutta la zona del finestrino. I sistemi di ritenuta sono stati valutati come “marginali”. Il manichino Hybrid III 50percentile subisce lesioni consistenti al ginocchio, alla tibia, alla caviglia e al piede sinistro. Il risultato complessivo per la Chevrolet Malibu è “marginale”.

HYUNDAI SONATA – L'abitacolo della Hyundai Sonata inizia a collassare durante l'impatto. La parte bassa dell'abitacolo subisce intrusioni di 24 cm, la plancia indietreggia di 18 cm. Il freno di stazionamento (a pedale) arretra nell'abitacolo di 28 cm. La valutazione sulla scocca è “marginale”. La testa ha colpito l'airbag, tuttavia scivola sul lato sinistro, rendendosi vulnerabile ad eventuali zone rigide della plancia. Scoperta la zona laterale dell'abitacolo, a causa del mancato gonfiaggio degli airbag a tendina. Il giudizio sui sistemi di ritenuta è “accettabile”. La gamba sinistra, dal ginocchio al piede, è ad alto rischio di lesioni. Visto il comportamento della scocca, dei sistemi di ritenuta e delle lesioni riportate alla gamba sinistra, il risultato complessivo della Hyundai Sonata è “marginale”.

VOLKSWAGEN JETTA – Il risultato è valido solo per la versione berlina della Jetta, la versione SportWagen è costruita su una piattaforma precedente. La struttura durante il crash test inizia a collassare, la base del montante anteriore arretra di 27 cm mentre la plancia di 18 cm. Il volante viene spinto 6 cm verso il pilota e 14 cm verso destra e la struttura riceve un giudizio “marginale”. La testa del pilota sfiora l'airbag e va a finire molto vicina alla plancia, l'airbag a tendina si gonfia correttamente e copre l'intera superficie laterale dell'abitacolo. Stranamente il modulo dell'airbag si separa dal volante, fortunatamente non ha peggiorato la situazione in quanto si è staccato alla fine dell'impatto, quando il pilota era già ritornato indietro. Comunque sia questi fatti non devono accadere, quindi il risultato dei sistemi di ritenuta è stato calcolato tenendo conto anche di questo aspetto, con un “marginale”. Il pilota durante l'impatto rischia seriamente di fratturarsi la gamba sinistra. Il risultato complessivo del crash test della Volkswagen Jetta è “marginale”.

TOYOTA CAMRY – Nonostante la recente introduzione sul mercato, la struttura della Toyota Camry si comporta in maniera pessima. Gravi intrusioni della meccanica nell'abitacolo, il montante anteriore arretra di 37 cm nella parte bassa, la plancia di 25 cm e il pedale del freno di stazionamento rientra di 31 cm. Anche il volante viene spinto di 7 cm verso il pilota, l'abitacolo si è avvicinato al collasso. La testa del pilota ha sfiorato l'airbag a causa dello spostamento del volante verso destra di 19 cm e, a causa anche delle cinture troppo deboli, va a colpire la plancia in maniera leggera, senza riportare lesioni. L'airbag a tendina è entrato in funzione ma l'estensione non copre completamente la fiancata dell'abitacolo. Il giudizio sui sistemi di ritenuta è “insufficiente”. Possibili moderate lesioni alla gamba sinistra per il pilota. La Toyota Camry è stata valutata complessivamente “insufficiente” in questo crash test.

TOYOTA PRIUS V – Venduta in Europa come Toyota Prius +. La struttura dell'abitacolo collassa completamente facendo anche rientrare pericolosamente la ruota nella zona della pedaliera. L'arretramento del montante anteriore nella parte inferiore è di 35 cm mentre l'intrusione della plancia è 17 cm. Il volante è spinto verso il pilota per 7 cm, il pedale del freno di stazionamento per 20 cm. La scocca ottiene un giudizio “insufficiente”. La testa del pilota sfiora l'airbag frontale (lo spostamento del volante verso destra è di 13 cm) urtando la plancia a causa anche dell'eccessivo movimento in avanti consentito dalla cintura di sicurezza. L'airbag a tendina si gonfia in ritardo, scendendo dietro la testa che viene spinta verso l'esterno dell'abitacolo. I sistemi di ritenuta ricevono un giudizio “insufficiente”. Il manichino subisce gravi lesioni al bacino e a tutta la gamba sinistra. Il voto complessivo per la Toyota Prius V è “insufficiente”.

Commenta con la tua opinione

X