BMW Serie 5, come stabilire nuovi standard nei test EuroNCAP

BMW Serie 5, come stabilire nuovi standard nei test EuroNCAP

I risultati dei crash test EuroNCAP per la nuova Serie 5 sono stati più che positivi...

2 Giugno 2010 - 11:06

I risultati dei crash test EuroNCAP per la nuova BMW Serie 5 sono stati più che positivi, infatti la nuova berlina tedesca riesce a garantirsi ben due record nei punteggi.

Oltre le canoniche 5 stelle globali, la Serie 5 totalizza un bel 78% nel test dei pedoni, grazie al cofano “attivo” che in caso di impatto contro un pedone si alza di qualche centimetro. Questo fa sì che la zona di “frenata” della testa sia più lunga, quindi le lesioni a quest'ultima diminuiscono notevolmente.

Degno di nota anche il 100% nel Safety Assist, grazie al completo equipaggiamento di sicurezza attiva, che comprende anche un limitatore attivo di velocità. Oltre al controllo della dinamica del veicolo e agli avvisatori delle cinture di sicurezza su tutti i posti.

I nostri migliori complimenti vanno a BMW, che è riusita a primeggiare nelle categorie che spesso altre case dimenticano.

Per la cronaca il risultato della protezione adulti è del 95%, e quella dei bambini arriva all'83%. Qui trovate la scheda del test.

Le altre schede di BMW le trovate in questa pagina.

Ci auguriamo che questi ottimi risultati spingano anche le altre case a una sana competizione per la nostra sicurezza, magari adottando queste tecnologie anche ad auto più “popolari”.

Commenta con la tua opinione

X