Pericolo bagagli! Ecco un crash test ADAC che lo dimostra

Pericolo bagagli! Ecco un crash test ADAC che lo dimostra

Che cosa c'è di più semplice?

Andiamo a fare una sciata... hai il porta-sci? No, però ho una bella station wagon, vedrai che ci carichiamo tutto...
Bene, si tirano giù i sedili, si carica il tutto alla meno peggio (sci, tavola, scarponi, slittino, zaini e tutto il resto) e si parte. Oppure in una bella giornata di primavera, andiamo a fare una bella grigliata in un parco? Ma certo! E si butta dentro il baule tutto il necessaire per uno splendido barbecue (griglia, tavola con panche in legno, acqua e l'immancabile fustone di birra gelata) e si va verso i monti.

Ma se dovesse succedere un incidente?

C'è una simpatica legge della fisica che in soldoni dice che tutto ciò che è presente in auto in caso di brusco rallentamento (incidente frontale) continuerà a muoversi alla velocità che aveva prima dell'impatto, pensate un po' a cosa può essere un fusto da 25 litri di birra nella schiena a 50 km/h.
ADAC ha provato a simulare queste tipiche situazioni con due crash test frontali a 50 km/h, il primo in versione invernale, il secondo in versione estiva. In entrambe le situazioni scopriremo come si fa a caricare le auto in sicurezza, fissando con cinghie il carico, posizionando il carico pesante in basso, utilizzando anche le cinture di sicurezza per assicurare il tutto. Molte volte non ci si ferma a pensare cosa può accadere in un incidente mentre si carica l'auto, i pensieri alla bella giornata, la neve, il verde, una bella discesa con la tavola, una bella fiorentina al sangue, e se la sfortuna ci assale durante il tragitto? Ci scommetto che chi pensa all'ultima frase c'è, ma lo posso contare sulle dita di una mano.
Lasciamo spazio ai video perchè le immagini valgono più di 1000 parole, buona visione.
Attenzione, attivare i sottotitoli in basso a destra nel video per vedere il testo in italiano.


Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri