• Advertisement

[Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

[Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Messaggioda axel45 » 31/08/2012, 18:06

Volevo sottoporre un questito (secondo me molto ambiguo).
Mi e' stata contestata la violazione dell'Articolo 23 - Pubblicità sulle strade e sui veicoli, commi 1, 4 e 11 del C.d.S.
Ora io sono in possesso di richiesta e autorizzazione ANAS (in quanto al tempo della installazione dell'insegna di esercizio era proprietaria della strada) oltre ad avere autorizzazione del comune (ufficio urbanistica) per "insallazione di insegna luminosa su palo". (entrambe le autorizzazioni risalgono all'anno 1989). Da circa 10 anni la strada e' passata di competenza comunale (e come da prassi ANAS ha trasmesso tutta la documentazione, compresa la mia autorizzazione al comune).
Un paio di giorni fa, i vigili comunali mi notificano il verbale sopra citata. Dopo faticosa ricerca (sono passati 23anni) riesco a recuperare tutta la documentazione descritta, mi reco fiducioso al comando dei vigili per farmi annullare il verbale..... Ma con mio grande stupore mi viene detto che da quando e' passata di pertinenza comunale avrei dovuto richiedere altra autorizzazione a loro da rinnovare ogni tre anni.
La mia domanda e': Ma e' corretto quello che mi e' stato detto e richiesto (pagare il verbale) e fare una nuova richiesta a loro (riproducendo anche tutta la documentazione gia' fatta a suo tempo e disponibile anche negli uffici comunali)?
Nessuno avrebbe dovuto inviarmi qualche comunicazione?
Sto veramente violando l'Articolo 23 - Pubblicità sulle strade e sui veicoli, commi 1, 4 e 11?

Un grazie di cuore a chi puo' darmi delle risposte.
Alessandro
axel45
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 31/08/2012, 17:37
Nome: Alessandro

Re: [Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Messaggioda ANVU » 01/09/2012, 10:24

In effetti, l'art. 23 precisa che le autorizzazioni per l'installazione di strumenti pubblicitari (striscioni, cartelli, insegne e pre-insegne) devono essere chieste e rilasciate dall'Ente proprietario della strada dove lo strumento sarà collocato od in vista di essa. Qualora sia in vista da due strade di enti diversi, deve essere chiesta ad entrambi. (es. vicino ad un incrocio).
Nel caso indicato, risponde al vero che l'autorizzazione ha valore tre anni e deve essere rinnovata, come deve essere rinnovata anche nel caso di modifica dell'indicazione pubblicitaria. E' quanto prevede l' Art. 53 (Art. 23 Cod. Str.) Autorizzazioni, comma 6 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada. Lei certamente non poteva sapere del passaggio della strada da statale a comunale, però comunque doveva provvedere al rinnovo dell'autorizzazione ogni tre anni, anche all'Anas, cosa che sembra non sia stata fatta. Per la nuova autorizzazione potrà fare riferimento alla documentazione presentata, evidenziando che nulla è cambiato rispetto a quella oggetto della precedente autorizzazione dell'Anas.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU
Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12

Re: [Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Messaggioda axel45 » 02/09/2012, 9:39

Grazie per la gentile risposta.
Comunque quello che non comprendo (oltre a non aver avuto nessuna comunicazione sulla necessita' di rinnovare la concessione ogni tre anni, regolamento successivo alla mia installazione), e' la contestazione con motivazione "violazione dell'art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S. perché posizionato la struttura senza possedere alcun tipo di autorizzazione" cosa che come descritto sopra non credo di avere fatto.
axel45
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 31/08/2012, 17:37
Nome: Alessandro

Re: [Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Messaggioda mariopagnanelli » 02/09/2012, 9:57

Non farci troppo caso...

Vai a parlarci serenamente, che le indicazioni degli estremi poche volte sono precisi... !
mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 1131
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Località: Copparo (FE)

Re: [Multa] art. 23 c. 1, 4 e 11 del C.d.S.

Messaggioda ANVU » 05/09/2012, 16:44

La comunicazione non sarebbe dovuta, visto che è proprio la legge a prescrivere illimite dei tre anni di validità. Certo, al momento del passaggio da un ente all'altro, una lettera di comunicazione magari sarebbe stata la cosa migliore..
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU
Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12


Torna a Codice della Strada e Ricorsi multe

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti