• Advertisement

Interpretazione articolo 145 comma 5

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Interpretazione articolo 145 comma 5

Messaggioda filippo1974 » 04/09/2006, 22:55

Salve,
sono concausa di un incidente che si è svolto in questi termini:
1) sono arrivato ad un incrocio, dovevo proseguire diritto ed io avevo lo stop. Mi sono fermato in prossimità del cartello di stop.
2) sulla strada che dovevo attraversare era presente una colonna di veicoli fermi nella direzione dalla mia sinistra alla mia destra
3) un'auto ferma incolonnata che occupava parzialmente l'incrocio mi ha dato la precedenza di cortesia
4) sono partito per attraversare l'intersezione dopo aver guardato alla mia destra per assicurarmi che non provenissero veicoli dall'altra corsia
5) quando la mia auto era ormai sulla corsia opposta un motorino in sorpasso della colonna di auto mi ha centrato in pieno al centro della mia fiancata sinistra

Ho tre quesiti:
1) mi è stato contestato il 145 comma 5 e 10 e sei punti di penalità: se allo stop mi fermo e poi riparto non dovrebbero contestarmi solo la mancata precedenza data al motorino e detrarmi 5 punti?
2) quando la polizia municipale ha eseguito i rilievi, i detriti, il motorino e la macchina erano al centro della corsia di sorpasso del motorino. Inoltre ho prodotto le foto scattate subito dopo l'incidente in cui si vede in modo chiaro la lunga coda dei veicoli e la posizione dei mezzi. Io ho verbalizzato la mia versione dei fatti e il conducente del motorino ha dichiarato di non ricordare nulla. La polizia ha dichiarato che pur avendo le foto ed i rilievi da cui si evince la dinamica dell'incidente non contesterà al motorino il sorpasso in incrocio. Mi hanno detto che ha loro risulta difficile effettuare la contestazione. Sapete dirmi perchè? Ci sono precedenti?
3) Se si dimostra l'illecito del motorino come di ripartisce la colpa? Se la polizia non contesta il sorpasso su incrocio al motorino, posso sperare di ottenere qualche rimborso dalla sua assicurazione?
filippo1974
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/09/2006, 22:23

Messaggioda Kunta Kinte » 05/09/2006, 9:30

Non ho capito perchè NON sia stato sanzionato il ciclomotore ai sensi dell'art. 148 commi 11 e 16 (sorpasso di veicoli fermi ai semafori, ai passaggi a livello o incolonnati)

Minimo ci sta il concorso di colpa.

Il conducente del veicolo che ti ha fatto passare........si è fermato per le dichiarazioni o se n'è andato?

Hai fatto bene a scattare le foto..........serviranno alla tua compagnia di assicurazione...........perchè dopotutto sono loro che assegnano la responsabilità a uno o l'altro conducente.

Il verbale ti è stato contestato subito o in secondo tempo?..........non è vietato ma la prassi vuole che i verbali vengano scritti in secondo tempo........dopo aver ricostruito in ufficio la dinamica del sinistro.
Immaginemeglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.CiccolaImmagineIn omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 3749
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggioda filippo1974 » 05/09/2006, 10:08

La polizia è arrivata in un secondo momento (circa 30 minuti dopo) quando la coda era già terminata. Io non sapendo che le mie foto fossero utili le ho comunicate circa 30 giorni dopo il fatto. L'ispettore che segue il caso mi ha detto che deve parlarne con il superiore e in generale mi è parso che a loro servano elementi inconfutabili di prova che non ci sono (ad esempio testimoni in quanto il coducente del veicolo che mi ha fatto passare se ne è andato...). Ha addotto la possibilità che il conducente del motorino possa dire che si trovava nella corsia di sorpasso per un'improvvisa manovra fatta per evitarmi. Non ci sono segni di frenata ma dalle foto si vede che la coda c'è (si vede anche il conducente del motorino steso per terra) e motorino, macchina e vetri rotti sono centrali nella corsia di sorpasso.
Dispongo di tutte le foto, se volete posso inviarvele.
Il conducente del motorino è stato portato via in ambulanza dopo la mia chiamata al 118 e in un successivo momento ha dichiarato di non ricordare l'accaduto. E' stato medicato per una ferita alla gamba e dimesso subito.
Io ho compilato con il polizziotto il verbale sul posto e l'ho firmato spiegando l'accaduto come ho fatto con voi. Nessuno finora ha contestato la mia versione. L'unica cosa che ho ricevuto è la multa in cui si dice che non ho rispettato lo stop ed ho causato l'incidente. Non ho pagato ancora per capire quali mosse devo fare.

Grazie in anticipo per la vostra disponibilità.

Se lo ritenete posso darvi in forma privata tutti i riferimenti.
filippo1974
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/09/2006, 22:23

Messaggioda Guru04 » 05/09/2006, 11:10

Ma per il ciclomotore la "mancata prudenza all'approssimarsi dell'intersezione" è possibile contestarla (se segnalata con cartello stradale)?
:ciao
Guru04
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 20/08/2006, 14:18

Messaggioda Kunta Kinte » 05/09/2006, 13:08

Come detto sopra fai copie delle foto e dalle alla tua compagnia assicuratrice.

Il verbale se non lo paghi poi ti si raddopia........al limite prova a fare ricorso al gdp...spiegando le motivazioni.

P.S. se fai ricorso chiedi la sospensione dei termini........altrimenti se perdi ti ritrovi a dover pagare il doppio.
Immaginemeglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.CiccolaImmagineIn omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 3749
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggioda filippo1974 » 05/09/2006, 13:29

Faccio solo una precisazione: io so di aver torto nel non aver dato la precedenza al motorino in quanto provenendo dallo stop era mio dovere dare la precedenza a tutti i veicoli, anche quelli in sorpasso e anche se stavano compiendo il sorpasso non potendolo fare.
L'unica cosa che non ho capito è perchè se mi fermo allo stop e poi riparto mi contestano 6 punti invece di 5, come se non mi fossi fermato e avessi tirato via dritto.
In conclusione l'importo della multa non cambia e per questo so già che pagherò nei termini indicati a meno di non scoprire che posso riguadagnare questo punticino.
Per inciso il pagare la multa mi impedisce di fare qualsiasi ricorso in futuro ed equivale ad ammettere che allo stop ho proseguito senza fermarmi.
Il mio vero problema ora è capire come dimostrare il sorpasso del motorino avendo le foto ma senza la contestazione della polizia all'altro conducente.

Saluti, Filippo
filippo1974
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/09/2006, 22:23

Messaggioda Kunta Kinte » 05/09/2006, 18:25

filippo1974 ha scritto:Il mio vero problema ora è capire come dimostrare il sorpasso del motorino avendo le foto ma senza la contestazione della polizia all'altro conducente.
Saluti, Filippo


Quello che hai dichiarato resta agli atti........atti che il liquidatore della tua compagnia provederà a visionare..........come detto poi sono i liquidatori a decidere chi ha più o meno torto........perciò vedi come ti seguono la pratica sennò metti un avvocato che segua la pratica stessa.

Se invece è il problema è SOLO quel punto/patente in più........lascia perdere...tra due anni se non commetti violazioni con decurtazione torni a tutti e 20 punti senza far nulla.

P.S. è stato appurato che la una elevata percentuale degli incidenti in centro urbano è dovuta alla cosidetta "precedenza di cortesia"......
Immaginemeglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.CiccolaImmagineIn omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 3749
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggioda SicurAUTO » 05/09/2006, 18:45

Topic spostato :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto
Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12038
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Località: Palermo
Nome: Claudio

Messaggioda filippo1974 » 05/09/2006, 22:17

Un sentito ringraziamento per i consigli dati. Penso proprio che per il punto in più o in meno non me ne farò un cruccio anche se mi rimane il dubbio sull'interpretazione del codice. Appena avrò modo di contattare il liquidatore dell'assicurazione mi riprometto di farvi sapere come è andata.
Il fatto che la precedenza di cortesia sia causa di incidenti è una consapevolezza che ho avuto con questo incidente. Il fatto incredibile è che è proprio il legislatore che obbliga a darla quando impone ai veicoli di non occupare l'intersezione se non sono in grado di liberarla proseguendo. In pratica le intersezioni sono altamente pericolose. Ripensando al mio caso mi rendo conto che superando una coda in motorino non ci si accorge delle intersezioni e si rischia molto perchè non si ha visibilità delle auto che provengono da destra e tagliano la strada. Allo stesso tempo la coda impedisce di vedere i motorini che sopraggiungono superando. Ho pensato molto al mio incidente e non trovo una soluzione tecnica che risolva questa casistica se non mettendo rotonde dappertutto. Escludo infatti che si possa convincere i motociclisti a non superare e gli automobilisti a non attraversare gli incroci...
Sarà la spada di damocle del ritiro in caso di recidiva ma ogni volta che affronto un incrocio o devo dare la precedenza mi tremano i polsi!!!
filippo1974
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/09/2006, 22:23

Messaggioda sicurdany » 05/09/2006, 23:34

Guarda, evito di commentare, visto ke c'è di mezzo 1 "povero" motociclista "angelico", alla cui vita tu hai attentato con la tua "auto" diabolica"...

Soluzioni x evitare incidenti di questo tipo?

L'unica è far capire a chi sta su un motore/motorino che ogni tanto si può anke fermare, visto ke x strada non cammina solo... ma penso sia + facile munirci di palla di cristallo e prevedere cosa succederà 30 secondi dopo...

Cmq, hai fatto male a tirar fuori quelle foto in ritardo, a far andare via tutti dal luogo dell'incidente, tra l'altro senza farti lasciare qualke recapito... il concorso di colpa ci sta tutto, da C.d.S., x quanto se quel motorino si fosse fermato come tutti gli altri veicoli, non sarebbe successo niente. :ciao
Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 2347
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Prossimo

Torna a Codice della Strada e Ricorsi multe

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 10 ospiti