• Advertisement

[Auto intestata a defunto] Problema

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione? Confrontiamo le Migliori Compagnie Assicurative, qui!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

[Auto intestata a defunto] Problema

Messaggioda giomf » 10/02/2008, 14:13

Spiego cosa e successo e chiedo cosa può rischiare la famiglia che ha ora quest' auto ...

Circa 10 anni fa c' era quella rottamazione in cui si prendeva in Lire circa 4.200.000 ..
.. ricordate .. ?

Una famiglia ( mia cognata ) ... ha un 'auto vecchia che però è intestata al padre e
ne acquista una nuova e per prendere quel contributo-rottamazione deve intestare
la nuova ancora a nome del padre ... ( più in là nel tempo potevano poi fare il passaggio
di proprietà ) .

Dopo vari anni quel padre muore ( mio suocero ) e nessuno della famiglia di mia
cognata ha cura a intestarsi quell' auto a proprio nome . Alla successione di morte si sono
fatti i normali trasferimenti alle 2 figlie ( immobili ) ma nessuno ha fatto nulla riguardo
a quest' auto .

( sia la vecchia auto rottamata che quella nuova, che ora ha 10 anni sono state
acquistate e pagate da mia cognata quindi sono sue )

Tanto che io chiedo loro informazioni e vengo a sapere che la polizza-auto è intestata a mia
cognata, ma l' auto ancora al defunto ( mio suocero )( mia cognata ha una sorella che è mia moglie ).

1-2 mesi fa quest' auto prende una multa ( non ricordo bene se è l' errata-mancata esposizione
del disco orario o anche del contrassegno assicurativo ).

Giunge il verbale per Raccomandata AR all' indirizzo del defunto.

All' indirizzo del defunto c'è mia suocera e il postino rimanda indietro la lettera
al mittente ( vigili del comune dove è avvenuta la multa )
La famiglia di mia cognata viene a sapere da me dell' arrivo della missiva, ma non fa nulla .

Un vigile del comune del defunto, inviato non so da chi, va a casa di mia suocera ( la vedova ) a prendere informazioni compilando un modulo .

La famiglia di mia cognata nel frattempo dice che quella multa non la pagheranno e faranno ricorso.

Dopo le future missive che giungeranno cosa può rischiare mia cognata in quanto ha l' auto
ancora intestata a suo padre ( defunto ) ..e.ha la polizza-auto intestata a sè...


grazie
Ultima modifica di giomf il 10/02/2008, 16:45, modificato 1 volta in totale.
giomf
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 09/09/2004, 23:18

Messaggioda Kunta Kinte » 10/02/2008, 15:51

Non avendo fatto il passaggio (obbligatorio)....si vedranno arrivare altro verbale di 600 (seicento) euro e spicci............fare ricorso?........scusa se te lo dico.........ma ci vuole una bella faccia tosta. :grr
Immaginemeglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.CiccolaImmagineIn omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 3749
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggioda Sir_Neko » 10/02/2008, 17:50

L'auto va reintestata al nuovo proprietario ... non puo' circolare cosi' ...
era qualcosa che andava fatto subito ...

un tempo quando c'era ancora la firma dal notaio esisteva il passaggio di proprietà per "mortis causa" ... ma ora non so se è cambiato qualcosa, sono anni che non faccio più pratiche auto ...
è comunque una cosa che va fatta ... assolutamente ...

inoltre , come detto da Kunta sopra , il fatto di non aver fatto il passaggio di proprietà potrebbe far gravare altre sanzioni da parte del codice della strada ...
non ricordo gli articoli a memoria, ma sono sicuro che qualcosa ci sia ...

per la multa non ha nessun senso fare ricorso ... l'errore c'è stato o non si può fare diversamente ...
inutile pensare di non pagarla , anche perchè è chiaro il torto da che parte stia ...
Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggioda Kunta Kinte » 10/02/2008, 18:40

Sir_Neko ha scritto:inoltre , come detto da Kunta sopra , il fatto di non aver fatto il passaggio di proprietà potrebbe far gravare altre sanzioni da parte del codice della strada ...
non ricordo gli articoli a memoria, ma sono sicuro che qualcosa ci sia


Art.94 c.d.s. sanzione di 622,00 euro per la precisione.

La violazione di cui sopra può essere accertata anche d'ufficio tramite visura nell'apposito sito.
Immaginemeglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.CiccolaImmagineIn omnia pericula tasta testicula grattatio pallorum etim omnia male fugit
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 3749
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana


Torna a Incidenti auto o moto, info e problemi con le Assicurazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti