• Advertisement

Incidente stradale STOP - PONTE

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione? Confrontiamo le Migliori Compagnie Assicurative, qui!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda dirtbikerider » 23/02/2010, 2:06

Buonasera a tutti, vi scrivo per chiedere delle informazioni...
E' successo tutto questa mattina mentre mi recavo al lavoro. Quando esco da casa per poter entrare nella strada principale, devo percorrere una piccola salita in una strada di campagna con tanto di stop, purtroppo la visibilità nella parte sinistra non è molto chiara in quanto c'è un ponte rialzato e quindi ovviamente non si può vedere la macchina che arriva se non è in cima. Sono anni che faccio quella strada e non ho mai avuto nessun tipo di problema perchè in fondo basta fermarsi allo stop, vedere a destra e sinistra e s'è libero, passavo tranquillamente. Questa mattina però dopo essermi fermata allo stop, guardato a destra e sinistra, a destra ho notato una macchina che era mooooolto distante mentre a sinistra non ho visto nessuno, ero in corso d'immettermi nella mia carreggiata quando all'improvviso mi sono vista arrivare questa macchina a tutta velocità che mi ha distrutto la parte anteriore della gomma sinistra della mi macchina, grazie al cielo non mi ha beccata in mezzo perchè a quest'ora potevo non avere più l'utilizzo delle gambe se non peggio, visto com'è conciata la macchina... Era la prima volta che facevo un incidente ed ovviamente ero molto spaventata, è uscito fuori l'airbag ed io ho sbattuto la testa contro il poggiatesta, alla vista del fumo mi sono spaventata molto e ho trattato di uscire ma purtroppo la portiera era bloccata e non si apriva, è uscito il conducente della macchina che m'è venuto contro e mentre le chiedevo di aiutarmi ad uscire continua a gridarmi "Che c***o hai fatto?!!" "Che c***o hai fatto?!!" allora mi sono buttata verso la porta destra del passeggero e sono uscita e poi sono svenuta crollando per terra... Non ricordo molto bene, sentivo solo le voci, le grida del conducente che continua a gridare "E' colpa sua! E' colpa sua!" ed una ragazza molto gentile (quella della macchina che proveniva da destra) che mi ha soccorso e rincuorato mentre piangevo disperata dalla paura... Poi sono stata portata via all'ospedale, ho fatto le visite, raggi e tutto quello che c'è da fare da prassi... Niente di rotto anche se ora sento un gran male al collo.
Da quello che mi hanno raccontato i miei parenti, dopo la partenza dell'ambulanza sono arrivati i carabinieri, mio fratello dice che uno di loro si vedeva che era amico del conducente che m'è venuto contro in quanto si sono salutati calorosamente, hanno ascoltato solo la sua versione, è arrivato il figlio del conducente dicendo che LUI ERA IN MACCHINA CON LUI E CHE IO NON LE AVEVO DATO LA PRECEDENZA, successivamente sono venuti in ospedale quando io ero in barella e senza neanche chiedere come stavo mi hanno chiesto ripetutamente "Non ti sei fermata allo stop, vero? Non ti sei fermata allo stop, vero?" io ovviamente ho risposto che mi ero fermata allo stop e poi sono entrata a fare i raggi, una volta fuori ancora mezza sconvolta i carabinieri mi hanno fatto firmare un foglio e successivamente mi hanno chiesto cos'era successo, io ho raccontato la mia versione e se ne sono andati.
Arrivati a casa ho letto il foglio e nonostante fossi convintissima che fosse una specie di verbale in verità si trattava di una multa in quanto io non avrei "fatto abbastanza attenzione" all'uscita dello stop... MI HANNO DATO UNA MULTA SENZA SAPERE NEMMENO QUELLO CHE ERA SUCCESSO MA BASANDOSI SOLTANTO SULLE PAROLE DEL CONDUCENTE CHE M'E' VENUTO CONTRO.
Successivamente sono andata dalla mia assicurazione e mi hanno detto che io avevo torto, che vista la multa i carabinieri sul verbale avranno sicuramente scritto che io non mi sono fermata allo stop e quindi a prescindere dei fatti, aveva ragione il conducente che era nella strada principale.
Come ho già detto io allo stop mi sono fermata, ho guardato ripetutamente a destra e sinistra e quando ho visto la strada libera sono passata, ero quasi dentro la mia carreggiata quanto è arrivata questa autovettura a tutta velocità che mi ha sbattuta contro. Dico subito che in quella strada c'è l'obbligo di andare 50 all'ora in quanto è una strada di un centro abitato. Mio padre ha provato a fare il ponte ai 50 all'ora e se davvero quell'uomo andava a quella velocità poteva tranquillamente evitare di venirmi incontro se frenava, ma quell'uomo andava molto veloce, è per quello che manco ha frenato ed infatti ho una persona che può testimoniare che quella macchina, appena prima dell'incidente, andava molto veloce e l'aveva persino sorpassato in una strada in cui c'è il divieto di sorpasso. Poi c'è anche la questione dell'impatto, entrambe le macchine sono messe molto male, più la sua che la mia e se davvero andava piano (cioè 50 all'ora come da legge) le macchine non erano in quello stato.
Per quel che riguarda la falsa testimonianza del figlio, s'è stata accolta dai carabinieri non ci sono problemi in quanto ho un'altra persona presente durante l'incidente che può testimoniare che quel ragazzo si è presentato solo successivamente all'incidente.
Il problema principale è che la mia assicurazione continua a dire che non conta la velocità ma ho torto io perchè dovevo stare ferma nello stop... Ma allora aquesto punto a che servono gli stop? Il codice della strada non dice che in presenza di uno stop bisogna fermarsi, guardare a destra e sinistra e se la strada è libera, d'immettersi nella propria carreggiata?
dirtbikerider
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/02/2010, 1:11

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda ottobre_rosso » 23/02/2010, 9:30

Ciao dirtbikerider e benvenuta su Sicurauto.

Credo che sapere l'esatta posizione delle auto, con tanto di segnaletica orizzontale, al momento del sinistro, sia importante: d'accordo che tu ti sei fermata allo stop e saresti ripartita non dando la precedenza all'auto che arrivava, ma quell'auto (forse) avrebbe avuto il tempo di evitare l'impatto.
L'unico luogo dove riesco a rilassarmi?
Immagine
Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Località: La terra della cassoeula!!!
Nome: Daniele

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda dirtbikerider » 23/02/2010, 11:43

ottobre_rosso ha scritto:Ciao dirtbikerider e benvenuta su Sicurauto.

Credo che sapere l'esatta posizione delle auto, con tanto di segnaletica orizzontale, al momento del sinistro, sia importante: d'accordo che tu ti sei fermata allo stop e saresti ripartita non dando la precedenza all'auto che arrivava, ma quell'auto (forse) avrebbe avuto il tempo di evitare l'impatto.

se rispettava i 50 all'ora sicuramente si, ti dico, io arrivo sempre lì circa ai 60 all'ora e visto che devo svoltare riesco sempre a frenare. Per di più ieri i miei familiari hanno fatto delle prove girando 50 all'ora e quel signore se davvero andava a quella velocità, mi vedeva e poteva tranquillamente fermarsi ma questo qua andava veloce e secondo me faceva pure qualcos'altro visto che manco ha frenato.
Per di più oggi sono andata a vedere la macchina dal suo carrozziere e persino il suo carrozziere mi ha detto che è uno che va sempre forte sulle strade. Ma il mio assicuratore continua a ripetermi che tanto mi daranno torto perchè conta quello che hanno scritto i carabinieri. Per di più questa mattina una ragazza presente durante l'arrivo dei carabinieri mi hanno detto che conoscevano già la persona che mi è venuto contro, insomma erano già amici... Non so dove sbattere la testa :mah
dirtbikerider
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/02/2010, 1:11

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda avv_ben » 23/02/2010, 13:04

Buongiorno dirtbikerider, mi dispiace per quello che ti è successo.
Non devi stupirti se tutti ti dicono che hai torto, purtroppo uscendo da uno stop non si ha mai ragione. Si può avere ragione per metà se l'altro conducente commette un'infrazione grave.

Nel tuo caso sembrerebbe chiaro che un'infrazione è stata commessa dalla controparte, certo se i carabinieri hanno verbalizzato solo la tua di infrazione, le cose si complicano.

Quel che voglio dirti è che purtroppo conta solo ciò che si può provare, quindi anche se "moralmente" tu avessi ragione al 100%, non è possibile ottenere granchè partendo dalla descrizione che offri.

In ogni caso, il tipo di danno alla tua auto, gli eventuali rilievi di frenata, potrebbero contribuire alla prova della sua velocità eccessiva.

In ogni caso, senza un avvocato dubito che smuoverai qualcosa.

Come diceva ottobrerosso, se metti altri elementi, un disegnino della posizione dei veicoli magari, a qualcuno potrebbe venire in mente qualche appiglio.

Per ora pensa a curarti.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 772
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda dirtbikerider » 23/02/2010, 16:24

avv_ben ha scritto:In ogni caso, il tipo di danno alla tua auto, gli eventuali rilievi di frenata, potrebbero contribuire alla prova della sua velocità eccessiva.

In ogni caso, senza un avvocato dubito che smuoverai qualcosa.

Si purtroppo inizio a convincermi anch'io che tanto mi daranno torto... Mi sembra davvero assurdo che venga penalizzata una persona che ha sempre rispettato il codice della strada per salvaguardare se stessa e gli altri piuttosto che uno che per strada va sempre veloce, è un soggetto già conosciuto in zona, questa mattina quando sono andata a vedere la macchina persino il suo carrozziere mi ha detto ch'è una persona che va sempre veloce per strada, senza rispettare il limite di velocità che come ho già detto, nella mia zona è di 50 all'ora.
Allego quest'immagine per la dinamica dell'incidente:
Immagine

Chiedo scusa perchè non è molto chiaro, comunque la macchina blu è mia e dovevo andare verso sinistra, la macchina verde è quella della controparte che arrivava dalla parte sinistra. Il danno lo abbiamo avuto entrambi nella parte anteriore sinistra della macchina (la parte rossa) e quindi presumo che nel momento dell'impatto io ero già nella mia corsia. Per qual che riguarda l'impatto, solo un cieco può dire che la controparte non veniva veloce, perchè anche questa mattina da una persona che ha visto entrambe le macchine ha confermato per l'ennesima volta che visto la botta la macchina veniva sicuramente veloce. Ma tanto ho torto ugualmente io :giu
dirtbikerider
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/02/2010, 1:11

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda 500L » 24/02/2010, 0:44

Ciao, effettivamente il disegno non è chiaro, in particolare il danno nell'auto verde avrebbe dovuto essere localizzato nello spigolo anteriore destro anzichè in quello sinistro come si vede nel disegno e come riferisci tu. Adesso è importante che ti prenda un ottimo avvocato e soprattutto che provveda al più presto alla documentazione fotografica completa di entrambi i veicoli coinvolti nello scontro. Contro la ricostruzione dei carabinieri, se non corretta, è possibile proporre ricorso, più esattamente si può ricorrere contro la multa conseguente alla relazione. Se già ti è stata notificata (anche mediante consegna amano) una contravvenzione per mancata precedenza, questa multa può essere valida solo se i carabinieri erano presenti mentre accadeva l'incidente, se hanno ricostruito le responsabilità a posteriori avrebbero dovuto attendere la relazione quindi anche per la multa ti conviene rivolgerti ad un avvocato.
500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda dirtbikerider » 24/02/2010, 13:11

500L ha scritto:Ciao, effettivamente il disegno non è chiaro, in particolare il danno nell'auto verde avrebbe dovuto essere localizzato nello spigolo anteriore destro anzichè in quello sinistro come si vede nel disegno e come riferisci tu. Adesso è importante che ti prenda un ottimo avvocato e soprattutto che provveda al più presto alla documentazione fotografica completa di entrambi i veicoli coinvolti nello scontro. Contro la ricostruzione dei carabinieri, se non corretta, è possibile proporre ricorso, più esattamente si può ricorrere contro la multa conseguente alla relazione. Se già ti è stata notificata (anche mediante consegna amano) una contravvenzione per mancata precedenza, questa multa può essere valida solo se i carabinieri erano presenti mentre accadeva l'incidente, se hanno ricostruito le responsabilità a posteriori avrebbero dovuto attendere la relazione quindi anche per la multa ti conviene rivolgerti ad un avvocato.

No infatti è molto strano che pure la macchina verde si sia danneggiata la parte sinistra come me, io purtroppo non ricordo bene com'è successo tutto, ricordo solo che una volta ferma allo stop, vedendo che non c'era nessuno sono partita, stavo entrando nella mia carreggiata quando la macchina m'è venuta addosso... Dal danno deduco che nel momento dell'impatto io ero già dentro la mia carreggiato ed ecco perchè anche la macchina verde ha il danno nello spigolo anteriore sinistro. Per quanto che riguarda la multa, nella causale c'è scritto che "io non ho avuto abbastanza prudenza nell'uscire", ovviamente questa mattina mi sono già rivolta al giudice di pace per fare ricorso.
dirtbikerider
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 23/02/2010, 1:11

Re: Incidente simile a Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda ema79 » 22/08/2011, 13:37

Ciao a tutti mi sono appena iscritto.
Purtroppo non so dare un consiglio a dirtbikerider...in quanto anche a me è successa una cosa molto simile alla sua..
Anzi volevo anch'io un parere visto che secondo me non avevo colpa al 100%.

Il fatto è questo: il 16 agosto stavo tornando a casa con la mia ragazza. La macchina è sua e guidavo io . Arrivati ad una rotonda che facciamo praticamente tutti i giorni ( e almeno 2 volte al giorno) mi fermo allo stop che c'è prima appunto di immettersi a questa rotonda.

Appuratomi che non ci fosse nessuno, riparto tranquillamente come sempre, ma da sinistra arriva una macchina che scende piuttosto forte. prova a frenare ma ci becca in pieno. Questa è la dinamica, credo molto simile a quella dell'incidente di dirtbikerider.
Nello specifico, la strada da cui arrivavo io è leggermente in salita. La strada da cui arrivava lui è leggermente in discesa.
Io l'ho visto arrivare soltanto quando ormai ero arrivatoa metà corsia, quindi avevo già iniziato la manovra non vedendo arrivare nessuno.
Premetto che stando fermi allo stop, a sinistra non si vede benissimo sia perchè la strada è in salita, sia perkè sul ponticello che c'è prima di arrivare alla rotonda ( e da dove arrivava l'altra auto) c'è un albero la cui chioma praticamente è sulla strada. quindi la visibilità per entrambi non è buona.
Sicuramente se lui non fosse sceso a quella velocità avrebbe benissimo potuto frenare, e non sto nemmeno a dire che le macchine che scendevano da lì andavano decisamente molto più piano rispetto a lui...

Insomma, convinto di avere almeno un pizzico di ragione, data appunto la sua velocità ( che in parte ha ammesso...ma poi ha ritrattato all'arrivo dei vigili, ovvio...) chiamiamo i vigili. Questi arrivano dopo la bellezza di 2ore e mezzo!! Rilevano la dinamica ecc ecc... e fanno a me un verbele e -6punti, a lui: niente! ...perchè non potevano rilevare la velocità a cui andava.. Sono stati piuttosto comprensivi con me, si dispiacevano comunque per non poter evitare il verbale a me e non poterlo fare a lui... morale della favola: colpa mia, multa, danno alla macchina nostraa spese mie! E in più il prossimo aumento dell'assicurazione per abbassamento di classe di merito alla mia ragazza ( che è la cosa che più mi fa girare le scatole!) :testata

Ora non so se ci siano stati dei precedenti di casi simili al mio e di dirtbikerider, ma volevo appunto informarmi se potevano esserci gli estremi per contestare la multa e soprattutto per far sì che anche l'altro conducente si becchi una bella multa per la forte velocità e per non aver rallentato in prossimità di una rotonda, dato che sul ponte dal quale arrivava c'è appunto il segnale di dare precedenza e quello della rotonda.

Non so se sono stato molto chiaro. In caso posso mandare un'immmagine per rendere meglio l'idea.
Grazie comunque per l'interessamento e a chi saprà darmi qualche buon consiglio.
Io comunque anche se mi dicono che è una battaglia persa, voglio fare ricorso al giudice di pace...
ema79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/08/2011, 13:07
Nome: emanuele

Re: Incidente stradale STOP - PONTE

Messaggioda mariopagnanelli » 22/08/2011, 16:05

Hai fotografato subito i danni alle due vetture, ed eventuali segni di frenate per terra
(da cui sarebbe desumibile la velocità)?

... e anche una bella foto dell'albero che limita la visuale
(in modo da chiamare in causa anche il Comune (o chi designato alla manutenzione della strada)?

Farei ricorso anch'io, ma bisogna pur fornire al GdP qualche elemento oggettivo.
mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
 
Messaggi: 1131
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Località: Copparo (FE)


Torna a Incidenti auto o moto, info e problemi con le Assicurazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti