Guidare in Estonia, limiti, norme e consigli per evitare multe

Nella Repubblica estone si viaggia a luci accese anche di giorno e le multe si pagano sul posto,queste e altre curiosità per guidare in Estonia

Guidare in Estonia, limiti, norme e consigli per evitare multe
Dopo avere analizzato e confrontato i codici della strada delle principali nazioni della UE ci occupiamo oggi delle norme che regolano la circolazione, urbana ed extraurbana, nella Repubblica d'Estonia, un piccolo Stato incastonato all'estremità nord del continente e crocevia tra Lettonia, Russia e i Paesi Nordici (Qui trovi i consigli per guidare in Svezia). Vista la sua particolare collocazione non è raro che la piccola Repubblica venga inclusa nell'itinerario di chi pianifica un tour del Nord Europa; scopriamo quindi quali sono in consigli per Guidare in Estonia ed evitare multe o problemi più seri.

LIMITI DI VELOCITA'

Il limite di velocità nei centri urbani estoni è di 50 km/h, bisogna fare riferimento alla segnaletica stradale poiché in zone ad altro traffico pedonale il limite potrebbe essere ulteriormente ridotto. Sulle strade extraurbane il limite è pari a 90 km/h, la stessa velocità massima è fissata per superstrade e autostrade durante il periodo invernale; in estate infatti il limite sulle strade a doppia carreggiata viene innalzato a 110 km/h.

TASSI DI ALCOLEMIA

In Estonia, così come nella maggior parte degli Stati baltici e nordici, i controlli del tasso di alcolemia sono molto frequenti e le sanzioni pesanti. Il limite di alcool tollerato è unico ed è pari a 0.2 g/litro, vale per i neopatentati, per i guidatori esperti e i driver professionisti.

GUIDA SOTTO L'EFFETTO DI DROGHE PSICOFARMACI

La normativa estone vieta ovviamente di mettersi alla guida dopo avere assunto stupefacenti o altre sostanze che possano alterare la capacità di giudizio e le funzionalità psicofisiche. Il possesso di quantità di stupefacenti superiori a quanto stabilito come uso personale, per il quale si viene multati, provoca l'arresto e condanne molto pesanti.

IN CASO DI INFRAZIONI E MULTE

Il codice stradale della Repubblica d'Estonia prevede che le multe per le infrazioni alle norme che regolano la circolazione possono essere incassate sul posto, quindi contestualmente alla loro emissione. Bisogna inoltre sapere che alle auto in divieto di sosta possono essere applicate le ganasce (Scopri cosa fare se una ganascia blocca l'auto).

CINTURE DI SICUREZZA E SEGGIOLINI

L'uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio per tutti gli occupanti di un veicolo. I bambini di età inferiore ai 3 anni devono essere assicurati a seggiolini omologati e idonei alla loro corporatura, i più grandi devono utilizzare un rialzo omologato che consenta loro di utilizzare la cintura di sicurezza (Per imparare davvero tutto sulla sicurezza dei bambini in auto, leggi qui).

ULTERIORI MISURE DI SICUREZZA

La dotazione di sicurezza obbligatoria prevede la presenza a bordo del giubbetto di sicurezza, di un estintore, di un triangolo d'emergenza, di un cuneo ferma ruota e della cassetta di pronto soccorso, quest'ultima solo su auto aziendali. L'uso delle luci di marcia diurne è obbligatorio anche durante il giorno inoltre, dal 1 dicembre al 1 marzo è obbligatorio circolare con le gomme invernali.

IL TRASPORTO DI ANIMALI DA PAESI ESTERI

Chi viaggia portando al seguito i propri animali da compagnia e intende raggiungere l'Estonia dovrà dotare le bestiole del Passaporto Europeo, rilasciato dalle autorità veterinarie della propria nazione e contenente le indicazioni sulle vaccinazioni antirabbiche; inoltre gli animali devono essere identificabili con microchip o tatuaggio, quest'ultimo apposto prima del 3 luglio 2011 e dichiarato nel passaporto.

Pubblicato in Codice della Strada il 20 Marzo 2017 | Autore: Gabriele Amodeo


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri