Salone di Ginevra: Peugeot svela design e tecnologia di 2008 e i-Lab

A Ginevra Peugeot propone il restyling della crossover e una nuova idea fatta di tecnologia e confort per il trasporto persone in “salsa” vip

Salone di Ginevra: Peugeot svela design e tecnologia di 2008 e i-Lab
Il Salone di Ginevra è per la Peugeot l'occasione giusta per dare una nuova "gioventù" alla 2008, apprezzata da più di 515.000 clienti negli ultimi tre anni. Sfoggerà nuovi particolari di design, ma anche nuovi contenuti nelle dotazioni e nei motori. Il Traveller invece verrà trasformato da veicolo cabinato a "shuttle" per un trasporto di persone elegante e lussuoso, dove la tecnologia della Casa francese potrà soddisfare le esigenze dei passeggeri.
LA NUOVA 2008 Esternamente è facile riconoscerla dalla precedente perché dispone di una nuova griglia frontale (con il Leone ben in evidenza, foto sotto), inedite protezioni plastiche applicate alla zona inferiore della carrozzeria, gruppi ottici posteriori a effetto tridimensionale e un nuovo spoiler sul portellone. La gamma verrà proposta negli allestimenti Access, Active e Allure, ma non mancherà il più sportivo GT Line, riconoscibile per i cerchi in lega da 17" e per la presenza di finiture esterne nere. Internamente invece spiccano la pedaliera d'alluminio, la strumentazione retroilluminata con Led rossi e la finitura di pelle pieno fiore per volante, leva del cambio e comando del freno a mano. In abitacolo il guidatore potrà usufruire della strumentazione i-cockpit e del display touch da 7" al centro della plancia. Il sistema infotainment offre la funzione Mirror Screen per la compatibilità con gli standard MirroLink ed Apple CarPlay e integra la retrocamera del Park Assist, mentre fra i sistemi di assistenza alla guida la novità è rappresentata dal sistema di frenata automatica (Active City Brake).

GRIP CONTROL E MOTORI Sulla nuova 2008 ci sarà anche il pacchetto Grip Control, che offre al guidatore il comando per selezionare le varie modalità di guida (Standard, Neve, Fango e Sabbia ed Esp Off) e che regola la gestione del differenziale a controllo elettronico e del controllo di stabilità. Sempre in questa funzione, la 2008 è equipaggiata (di serie) con gli pneumatici Mud&Snow Goodyear e presenta un assetto con un'altezza minima di 16 cm. Per quanto riguarda i motori sono tutti Euro 6, così tra i benzina si trovano il tre cilindri di 1.200 cc Puretech da 82 Cv e da 110 Cv S&S con cambio manuale a cinque marce o con l'automatico EAT6, mentre la declinazione a 130 Cv di potenza S&S può lavorare anche con un cambio manuale a sei marce. Sul fronte dei motori diesel ci sono il 1.600 cc BlueHDi da 75 Cv e 100 Cv, con cambio manuale a cinque marce, mentre nella potenza da 120 Cv S&S si trova un cambio manuale a sei marce.
TRASPORTO PER VIP Accanto alla nuova 2008 la Peugeot (che sta investendo molti dei suoi soldi anche in Iran, leggi qui tutti i particolari) mostrerà il Traveller, con il quale intende ridefinire lo stile e i contenuti del segmento dei cabinati (leggi qui le 5 stelle nei test Euro NCAP ottenute da Psa sui veicoli commerciali). In effetti il design mette in mostra linee eleganti, compatte, con elementi che esprimono ricercatezza; questo veicolo è stato sviluppato su una piattaforma derivata dalla modulare EMP2 e al suo interno può ospitare fino a 9 passeggeri, vantando un volume di carico da 1.500 litri, ampliabile fino a 4.900 litri. Il veicolo, inoltre, è proposto in 3 tipologie: Compact, Standard e Long, con lunghezze da 4,60 metri a 5,30 metri. È interessante nella versione Business VIP i-Lab (configurata per il trasporto di 4 o 5 passeggeri), dove i sedili sono rivestiti in pelle, disposti "faccia a faccia", mentre un padiglione multifunzione ospita i comandi della  climatizzazione tri-zona, oltre a quelli di un'illuminazione ambientale particolare che amplifica il comfort dei passeggeri.
TECNOLOGIA E MOTORI L'abitacolo del Traveller i-Lab dispone di un touchscreen da 32" (foto sopra), di hotspot WiFi e Bluetooth®, mentre ad assistere il guidatore provvede anche un dispositivo di navigazione connessa di ultima generazione 3D Peugeot, in costante aggiornamento. Non finisce qui: in questa veste si trova anche un head-up display oltre a un sistema di lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del limite di velocità; esclusive porte laterali scorrevoli automatiche, un nuovo tipo di navigazione connessa a comando vocale con informazioni continue sul traffico, VisioPark 1 che prevede retrocamera con visione posteriore aerea a 180° e ingrandimento della zona posteriore, inedito Allarme Attenzione del Conducente, Active Safety Brake, Smartbeam che agisce sugli abbaglianti e un lunotto apribile. La gamma motori sarà proposta con un range di potenza che va dai 95 Cv ai 180 Cv e su alcune versioni sarà possibile avere anche il cambio automatico EAT6.

Pubblicato in Novità Auto il 19 Febbraio 2016 | Autore: Redazione


Commenti

Il Listino di SicurAUTO.it

Sogni un'auto nuova? Consulta il listino prezzi e configura la tua auto