Pechino 2012: raffica di novità Volkswagen

Dalla New Lavida all'E-Bugster, anteprima asiatica del prototipo Beetle speedster con motore elettrico, raffica di novità Volkswagen a Pechino

Pechino 2012: raffica di novità Volkswagen
Volkswagen scatenata al Salone di Pechino 2012 (dal 23 aprile al 2 maggio): d'altronde, crede molto nelle potenzialità del mercato cinese e una trentina d'anni fa è stata fra le prime Case straniere a invadere l'ex Celeste Impero (fra l'altro, sta entrando anche la Seat, marchio spagnolo della galassia VW).

ANTEPRIME

Il colosso teutonico presenta in anteprima mondiale la New Lavida. Lanciata nel giugno del 2008, si è rapidamente affermata nel segmento C, fino a superare a gennaio 2012 le 700.000 unità vendute. Ora la berlina torna in una nuova versione ridisegnata. Sempre in anteprima, ecco la CC 3.0 V6 dotata di un motore sei cilindri a V da 250 CV, le Cross Coupé Concept (Suv con motore ibrido TDI plug-in), la Tiguan con pacchetto R-Line (Suv con allestimenti esterni e interni sportivi personalizzati), la Scirocco R (versione top di gamma da 255 CV della coupé) e il prototipo Phaeton Exclusive (con rivestimenti in pelle Poltrona Frau).

MAGGIOLINO ELETTRIZZANTE

Ma a colpire più di tutti è il Maggiolino elettrico: per la precisione, l'E-Bugster, dinamica ed ecocompatibile speedster a corrente. Una sfiziosa Beetle a due posti con motore elettrico da 85 kW di potenza (Blue-e-Motion). La denominazione del prototipo è un gioco di parole tra "bug" (nome con cui è conosciuto il "Maggiolino" in America) e la seconda sillaba di speedster. Prende pure ispirazione dalla Ragster presentata a Detroit nel 2005: una New Beetle in versione speedster con ragtop piatto (tetto ripiegabile). Il cuore elettrico si trova nella parte anteriore e pesa 80 kg. La capacità della batteria, pari a 28,3 kWh, regala nel ciclo urbano, secondo la Casa, un'autonomia di almeno 180 chilometri. Il dato è ottimo, almeno sulla carta. Grazie alla funzione di carica rapida, le batterie della E-Bugster collegate alle apposite stazioni si "riforniscono" nell'arco di 35 minuti, sempre stando a VW. La Beetle elettrica è in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 10,8 secondi a emissioni zero: altro dato ufficiale interessantissimo.

Pubblicato in Auto elettriche il 25 Aprile 2012 | Autore: E.B.


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri