Auto elettriche: la Cina si prepara a dare un'altra scossa al mercato

La Cina è destinata a diventare l'El Dorado della mobilità elettrica, i big occidentali delle quattro ruote pronti a produrre elettriche in RPC

Auto elettriche: la Cina si prepara a dare un'altra scossa al mercato
La determinazione del Governo cinese nella lotta all'inquinamento, la quale passa per una vera e propria repressione verso le automobili a motore termico, avrà come conseguenza la trasformazione del mercato locale nella più grande piazza commerciale per le auto elettriche a livello globale. Secondo quanto è emerso dalle conferenze tenutesi al Salone di Shanghai in Cina si concentrerà gran parte della ricerca e sviluppo delle tecnologie legate alla mobilità elettrica.

VW CREDE NEGLI INCENTIVI E NEL TESSUTO INDUSTRIALE CINESE

I primi a credere nel futuro elettrico dell'ambito e controverso mercato automobilistico cinese sono proprio i costruttori occidentali. È eloquente la dichiarazione fatta da Herbert Diess, presidente del CdA Volkswagen: "Siamo convinti Cina diventerà il primo mercato per la mobilità elettrica. La politica del Governo è chiaramente a favore della mobilità elettrica e non manca il contesto industriale e le agevolazioni per sottoscrivere joint venture con partner locali" (Sapevi che VW è pronta a sacrificare 30 mila dipendenti per produrre auto elettriche).

MERCEDES PRONTA A PRODURRE ELETTRICHE IN CINA

Altro compagine fortemente impegnata sul fronte elettrico in Cina è Daimler, il costruttore tedesco sta pianificando sviluppo e produzione di auto elettriche a Pechino appoggiandosi ai propri partner cinesi (Rimani aggiornato sulle novità delle auto elettriche). Le intenzioni della Stella sono state specificate da Hubertus Troska, membro del Consiglio Daimler e responsabile per la Cina: "Ci accingiamo a produrre le auto elettriche Mercedes in Cina e soprattutto non siamo preoccupati per il trasferimento di tecnologia e know how ai nostri partner".

R&D DI ALTO LIVELLO NELLA REPUBBLICA POPOLARE

Negli ultimi tre anni Daimler ha portato a 700 persone il team di ricerca e sviluppo impegnato in Cina e, come ha specificato il CEO Daimler Dieter Zetsche, la squadra cinese sarà in grado non solo di personalizzare vetture progettate in Europa, ma di sviluppare e realizzare modelli totalmente nuovi, condividendo soluzioni e tecnologia con gli altri reparti R&D della Stella (Leggi come Mercedes produrrà elettriche in Germania).

Pubblicato in Auto elettriche il 21 Aprile 2017 | Autore: Gabriele Amodeo


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri